Le Pavimentazioni Industriali Elastiche
Si ottengono miscelando una emulsione resino – bituminosa con sabbia e cemento

Pavixol  Emulsione Resino Bituminosa per pavimentazioni industriali

Il PAVIXOL è un'emulsione resino - bituminosa che, opportunamente miscelata con un impasto cementizio, conferisce allo stesso notevole plasticità e potere agglomerante, conservandone la resistenza meccanica alla compressione. Il PAVIXOL si impiega, miscelato a sabbia e cemento nelle giuste proporzioni, per ottenere tappetini d'usura antipolvere e antirumore che vanno applicati in spessori massimi di 6 - 8 mm sui getti di calcestruzzo sia nuovi che vecchi destinati a pavimentazioni industriali (realizzati a fine 1996 15.000 m2 di pavimentazione del deposito bagagli del nuovo aeroporto di Milano Malpensa 2000). Il prodotto va applicato su superfici pulite e compatte. Si applica un'imprimitura diluendo il PAVIXOL con il 40 - 60% d'acqua in relazione all'assorbimento del sottofondo. Sulla mano di imprimitura, che deve essere asciutta, si applica l'impasto formato dai seguenti componenti: 1 volume di cemento Portland 325 - 2 volumi di PAVIXOL - 3 volumi di sabbia vagliata tipo 0,3. Sono necessari 4 kg/m2 di PAVIXOL per effettuare un tappetino di spessore 6 mm e 5 kg/m2 di PAVIXOL per un tappetino da 8 mm. Per la perfetta applicazione del PAVIXOL si consiglia di prendere visione della relativa scheda tecnica e far eseguire i lavori a chi ha già avuto precedenti esperienze di applicazioni con il nostro prodotto o con similari (tipo GINEXOL della CINCINNATI). Evitare l'applicazione con temperature al di sotto di + 5 °C. Il prodotto nel suo imballo TEME IL GELO. Durata di magazzino: 1 anno.

Il prodotto è disponibile in confezioni da kg 220 e kg 21,550.