Le Armature di rinforzo per le Guaine Liquide
Sono i prodotti complementari per l'applicazione delle nostre Guaine Liquide
Elastik, Elastoplast, Plastene, Colorsint 2000, Edilguaina, Colorsint 2000 Amianto

Contrariamente a quanto si pensa qualsiasi impermeabilizzante liquido elastico applicato a tutta adesione su una superficie di cemento armato o su un solaio dove c'è presenza di metallo, non sopporta i continui movimenti di dilatazione causati dall'armatura metallica e si rompe in corrispondenza delle microfessure della soletta che si riscontrano ogni 4 o 5 metri e che agiscono come dei piccoli giunti di dilatazione.

Per evitare queste rotture dobbiamo realizzare un “PONTE“ che, separando il manto impermeabile realizzato con l'impermeabilizzante liquido elastico dalle fessure, ne garantisce l'integrità e la relativa tenuta all'acqua.

Per realizzare questo “PONTE“ noi consigliamo una delle nostre “Armature di rinforzo per le Guaine Liquide”.

Fra quelle sotto riportate scegliete quella più adatta a risolvere il Vostro problema.


Supporto Antifessura  Tessuto non tessuto in poliestere da 150 g/m2

Il SUPPORTO ANTIFESSURA è uno speciale tessuto non tessuto in poliestere con grammatura di 150 g/m2 e spessore di circa 1 mm, disponibile in rotoli da 50m di lunghezza e in tre diverse altezze da 1m, 50cm e 25cm. Per il FAI DA TE è disponibile in rotoli da 10 m di lunghezza ed altezza 25 cm .

Il SUPPORTO ANTIFESSURA si utilizza per rinforzare l'impermeabilizzazione a vista realizzata con la nostra Guaina Liquida Elastomero Bituminosa all'acqua ELASTIK quando questa va eseguita su una soletta in cemento armato o su una struttura su cui si prevedono delle dilatazioni con relative microfessurazioni.

Il prodotto si conserva per lungo tempo se lasciato nel suo imballo posto al riparo della luce diretta del sole.

Per una corretta applicazione del prodotto è necessario prendere visione della relativa scheda tecnica.


Skudo TNT 250  Speciale tessuto non tessuto in poliestere resinato da 250 g/m2

Lo SKUDO TNT 250 è uno speciale tessuto non tessuto in poliestere resinato con grammatura di 250 g/m2 e spessore 1 mm, disponibile in rotoli da 50 m di lunghezza e 1 m di altezza. Lo SKUDO TNT 250 è utilizzato principalmente per rinforzare l'impermeabilizzazione realizzata con la nostra Guaina Liquida Elastomero Bituminosa all'acqua ELASTIK quando questa va eseguita su una soletta in cemento armato o su un solaio sul quale si prevede la realizzazione di un pavimento piastrellato o la stesura di un massetto cementizio.

Per tutte le impermeabilizzazioni a vista dove non si prevede la copertura con un pavimento o un massetto l'impermeabilizzazione realizzata con l'ELASTIK può essere rinforzata con una armatura più leggera in tessuto non tessuto di poliestere da 100 g/m2 come il nostro SUPPORTO ANTIFESSURA.

Lo SKUDO TNT 250 è utilizzato anche per incollare tutti i tipi di piastrelle su una impermeabilizzazione realizzata con la nostra Guaina Liquida Elastomero Bituminosa all'acqua ELASTIK (vedi ELASTIK SYSTEM).

Il prodotto si conserva per lungo tempo se lasciato nel suo imballo posto al riparo della luce diretta del sole.

Per una corretta applicazione del prodotto è necessario prendere visione della relativa scheda tecnica.


Edilband  Nastro in poliestere gommato per il raccordo impermeabile tra pavimento e parete

L'EDILBAND è uno speciale nastro in poliestere gommato disponibile in rotoli da 50 m di lunghezza e 10 cm di altezza che ha la funzione di impermeabilizzare in modo elastico il punto di raccordo tra il pavimento della terrazza e le pareti verticali (vedi uso nell'ELASTIK SYSTEM). Per applicare l'EDILBAND a sguscio tra il pavimento e la parete dobbiamo usare l'ELASTIK come collante che applicheremo solo sui bordi in tessuto del nastro lasciando libera la parte centrale in gomma. Sull'EDILBAND andrà poi applicata l'impermeabilizzazione realizzata con due mani di ELASTIK.

Se per gli assestamenti o le continue dilatazioni si formasse una fessura tra il pavimento e la parete l'EDILBAND farebbe da “PONTE“ e, separando l'impermeabilizzazione dalla crepa, ne eviterà la rottura mantenendo integra la tenuta impermeabile.

Il prodotto si conserva per lungo tempo se lasciato nel suo imballo posto al riparo della luce diretta del sole.